[TEMPO DI BILANCI]

Secondo anno di pandemia, niente era scontato, molto è nato giorno dopo giorno con il confronto, la condivisione e la progettazione in team. E ora dopo ora il 2021 sta finendo.

Cosa mi porto a casa da questo anno così particolare e sfidante?
Tante soddisfazioni dalla pratica del Counseling, la mia professione, la mia scelta di vita, il mio modo di mettere al centro le persone e le aziende, lo strumento che mi permette di esprimere creatività, professionalità, gentilezza e competenza.

Ringrazio il 2021 per tutto quello che mi ha dato nonostante le difficoltà, alle persone che ho incontrato e alle nuove relazioni.

E ora mi preparo ad accogliere il 2022, al proseguimento dei percorsi ancora in corso, ad accogliere nuove persone, nuove aziende e nuove sfide.
#creatività#progetti #2022 #counselingaziendale#smartworking#empowerment#leadership#formazione

[BENESSERE AMBIENTALE]

In più occasioni ho scritto che la pandemia sta lasciando segni dal punto di vista psicologico, ansia, stress, sconfinamento dei confini vita lavoro e famiglia, connessione continua, homeworking.  Oggi lo rileva una ricerca BVA-Doxa del 2021, soprattutto i giovani stanno facendo fatica a tornare alle performance pre pandemia.

Riporto alcune frasi dell’articolo in allegato “il 42% degli intervistati ritiene inefficaci le iniziative promosse dalla propria azienda per incentivare il benessere e ridurre lo stress legato al lavoro”, “i bisogni delle persone sono spesso sottovalutati – se non ignorati – da parte dell’azienda”.

Cosa si può fare per prevenire il bournout e non rischiare di perdere le persone?
Prima fra tutti può essere utile fare una analisi dei bisogni quindi istituzionalizzare servizi che siano permanenti come lo Sportello di Counseling, dare spazio a gruppi di condivisone, formazione sulle soft skills, potenziare le competenze dell’ascolto attivo e dei feedback . Farsi accompagnare dai/lle consulenti che lavorano nell’ambito del benessere in azienda.

Allego link ad un post sullo Sportello di Counseling:
https://lnkd.in/ehvG6j_C

Link all’articolo: https://alleyoop.ilsole24ore.com/2021/10/04/giovani-lavoro/

#benessereinazienda#counselingaziendale#ascoltoattivo
#sportellodicounseling#formazione

COOPERATIVA SOCIALE & WELFARE

 La cooperativa Sociosfera ha aderito al progetto “Governare gli Equilibri”, finanziato da Regione Lombardia, capofila Azienda Sociale Sud Est Milano, grazie al quale 8 aziende, con almeno una sede operativa nel Territorio Asst Melegnano Martesana, potranno usufruire del supporto di un Welfare Manager per sperimentare il Welfare Aziendale.

La cooperativa nasce nel 2015 come una fusione per incorporazione di 5 cooperative sociali. Nel primo incontro si è parlato della loro storia e dei loro desideri e bisogni. La nuova cooperativa sta attraversando un cambiamento organizzativo importante, hanno un piano welfare “calato dall’alto” ed attuato parzialmente e vorrebbero che venisse sfruttato maggiormente.

Nelle mese di settembre si procederà con le attività per l’analisi organizzativa e dei bisogni

pianowelfare welfaremanager cooperativasociale benessere analisiorganizzativa analisideibisogni deborahdemey counselingaziendale sociosfera assemi

[PUBBLICA AMMINISTRAZIONE & WELFARE] – Parte 1

Il Comune di Trezzo sull’Adda ha aderito al progetto “Governare gli Equilibri”, finanziato da Regione Lombardia, capofila Azienda Sociale Sud Est Milano, grazie al quale 8 aziende, con almeno una sede operativa nel Territorio Asst Melegnano Martesana, potranno usufruire del supporto di un Welfare Manager per sperimentare il Welfare Aziendale. Nel primo incontro con l’ufficio del personale è emerso subito l’obiettivo: rendere il comune una “azienda” più attrattiva per nuove assunzioni e per i cittadini.

L’aspettativa è che un Piano Welfare possa unire l’obiettivo con l’accompagnamento ad una maggior integrazione tra i colleghi in parte giovani e neo assunti ed in parte con più anni di servizio. Nelle prossime settimane si proseguirà con l’analisi organizzativa e dei bisogni.

pianowelfare welfaremanager PPAA pubblicaamministrazione benessere armoniagenerazionale deborahdemey counselingaziendale

Trezzocentraletaccani

[SMART WORKING & LEADERSHIP]

Nuovi modelli di organizzazione del lavoro comportano cambiamenti anche nella funzione della leadership. Ascolto attivo, fiducia, delega, definizione degli obiettivi, empowerment, competenze fondamentali per i leader al fine di realizzare la modalità di lavoro smart working.

smarworking ascoltoattivo delega empowerment obiettivi leadership leader deborahdemey counselingaziendale

SMART-WORKING-MARKA-kyK--835x437@IlSole24Ore-Web

https://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2019-02-10/non-esiste-smart-working-senza-nuova-idea-leadership-134037.shtml?uuid=ABQVv4RB