LE DUE FACCE DEL CAMBIAMENTO

E’ di oggi la notizia dell’acquisizione di Auchan da parte di Conconadad.

Leggo l’articolo e immagino gioia e soddisfazione, quindi scrivo subito ad un mio amico che lavora in Auchan e mi arriva preoccupazione e paura. 

Queste sono le due facce del cambiamento.

Ora inizia una fase molto delicata ed importante: quella dell’ascolto, dell’accoglienza degli stati d’animo, della comunicazione, della condivisione delle informazioni, del prendersi cura dei collaboratori e collaboratrici affinchè il cambiamento avvenga nel miglior modo possibile.

Counseling e Welfare possono essere due grandi partners ed alleati in questa delicata fase, dove al centro vengono messe le persone, le loro emozioni, i loro bisogni, perchè un’acquisizione come questa non è solo delle firme su dei contratti, può comportare un grande cambiamento per le persone e le loro famiglie.

counselingaziendale deborahdemey ascolto bisogni

http://www.distribuzionemoderna.info/successi-e-strategie/affaire-auchan-conad-si-prepara-alla-leadership-della-gdo-italiana?fbclid=IwAR3IoMJM4iyb3NkuFI_S0VnX1eh2SDOk4gdPrIRrbg5TCz1xgzQZRgg5FqE

Feste e malinconia

Chi lo dice che il natale porta gioia a tutti? Non sempre è così. 20121470_1667660169941964_124895507592204069_o
Le festività di natale per molte persone rappresentano un periodo in cui si pensa molto, ci si confronta con quello che avremmo voluto e quello che è stato fatto. Si fa un bilancio emotivo, si valuta se ci sentiamo soli, se abbiamo relazioni stabili, appaganati, o se la nostra vita è uno show che non si deve fermare, ma sotto sotto è solo un vestito vuoto.

Il malessere può anche essere dovuto alla stanchezza e alla fatica di arrivare trafelati alla fine dell’anno.

Le festività in generale, ma soprattutto quelle natalizie, ci fanno ricordare la perdita di affetti, la fine di una relazione o lutti più o meno recenti. In più si rallenta il ritmo del lavoro e questo lascia maggiore spazio ai pensieri, si sta di più con la propria famiglia, e, quindi, si devono affrontare le questioni irrisolte con i propri affetti.

Infine a volte si parla proprio di depressione natalizia.

Molte sono le strategie per affrontare i sintomi. Il counseling è uno di queste, avere uno spazio di ascolto e di condivisione di ciò che si sta provando aiuta ad attraversare questo periodo.

25 novembre: donne e violenza

Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro la violenza maschile sulle donne.giulia

Un mese di eventi e iniziative per continuare a provare a sensibilizzare e contrastare la violenza contro le donne e non basta, solo una continua attenzione ed azioni possono modificare qualcosa. Oggi si parla di linguaggio, di parole, di come si può imparare a raccontarla.

Allora ecco un progetto dell’Associazione GiULiA giornaliste per diffondere un linguaggio corretto nei media nei casi di violenza contro le donne, affinché le parole non feriscano una seconda volta.

Grazie all’Associazine Donne Intrecci abbiamo creato uno spazio di ascolto per le donne gratuito. Personalmente metterò a disposizione la mia esperienza e competenza affinchè le donne possano dire BASTA!!! e riprendersi in mano la propria vita

http://27esimaora.corriere.it/17_novembre_16/manuale-giulia-stop-violenza-impariamo-raccontarla-23a9632e-cae8-11e7-a620-094e937d3889.shtml

Cosa fa una counselor?

Immagina di chiedermi: “cosa fa una counselarisaor?” Ti posso rispondere con una canzone… Questa canzone.
“Io sono qui Per ascoltare un sogno Non parlerò Se non ne avrai bisogno Ma ci sarò Perché così mi sento Accanto a te”, si ci sono per ascoltarti senza giudizio e nell’accettazione incondizionata di te, così come sei.
“Risolverò Magari poco o niente Ma ci sarò E questo è l’importante”, potrebbe essere perchè il nostro percorso può durare dai 10 ai 12 incontri, lavoreremo su obiettivi, non posso aiutarti nelle ferite del passato, posso aiutarti ad affrontare l’oggi.
“Acqua sarò Che spegnerà un momento Accanto a te
Viaggiando controvento”, si perchè avrai l’opportunità di fare, forse per la prima volta, nuove esperienze, arriveranno nuove idee che mai avresti pensato.
Continua a leggere “Cosa fa una counselor?”